Morsolin C. é relatore al Convegno Internazionale “Sconfini dell’educazione”-Napoli

napoli afiche

Ai margini della mente vigile, ai margini della città ben organizzata, ai margini del mondo agiato esistono dolorose realtà: quella dei giovani disorientati che non sanno o non possono progettare il proprio futuro, quella degli emarginati che vivono cronicamente nei ghetti e nell’illegalità, quella dei poveri del mondo che sono esclusi o sfruttati dall’economia globale. In questi territori, percorsi da violente emozioni, dove la ragione e la parola sono precarie e il vivere civile incerto e difficile, l’educazione è luogo di possibile speranza. Il paradigma pedagogico ereditato dalla scuola di Comenio sembra funzionare solo per coloro che vivono già una vita civile, che hanno accesso alla parola e dimestichezza con la cultura razionale: è un paradigma certamente inefficace, nonostante gli innumerevoli adattamenti, per chi è fuori da queste condizioni di partenza. Occorre allora un paradigma pedagogico nuovo, che dia voce a chi non ce l’ha, che allenti le maglie della paura e dell’odio, riaprendo la fiducia nel futuro: un paradigma che utilizzi pratiche che sconfinano dal consueto, avvalendosi dei dispositivi psicologici volti a sostenere la riflessività e la cura di sé, dell’altro e delle relazioni, contribuendo alla creazione di nuove narrazioni a garanzia della legittimità della trasmissione intergenerazionale, coinvolgendo l’intera comunità. La scuola comunitaria va oltre il concetto di riproduzione della società per perseguire la sua rifondazione: in quest’ottica essa diventa luogo di frontiera per eccellenza e quindi realtà che attiva cittadinanza per le nuove generazioni e non solo per i giovani a rischio di emarginazione.

MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Urbani” Roma

Associazione Maestri di Strada Onlus

Dipartimento di Studi Umanistici Università degli Studi di Napoli Federico II Comune di Napoli

12-15 ottobre 2017 NAPOLI – ISIS “A. Casanova” Piazzetta Casanova 4, 80134 Napoli – (Via San Sebastiano)

Il Convegno fa parte di un Progetto biennale di inchiesta sulla pratica didattica nella scuola, promosso dal MIUR e realizzato dall’Associazione ONLUS Maestri di Strada nelle scuole delle città di Roma, Milano, Bologna, Sciacca, Palermo, Castelfiorentino e Napoli.

12 ottobre: pre-Convegno internazionale – Il Progetto Sconfini nelle scuole ore 14-19 Presentazione delle esperienze realizzate in 13 scuole di Milano, Bologna, Castelfiorentino, Roma, Napoli, Palermo e Sciacca. 13 ottobre: Convegno internazionale – Educazione e arte 13 MATTINA – Rapporti fra istituzioni e comunità educanti ore 9-12 Rosanna Stellato – Dirigente ISIS Casanova Napoli Anna Scavuzzo – Vicesindaco e Assessore Educazione e Istruzione del Comune di Milano Raffaele Del Giudice – ViceSindaco e Assessore all’Ambiente del Comune di Napoli Annamaria Palmieri – Assessore all’ istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli Nino Daniele – Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Raffaele Ciambrone – MIUR Dirigente presso la Direzione Generale per lo Studente Luisa Franzese – Direttore Generale dell’USR Campania Arturo De Vivo – Prorettore Università degli Studi di Napoli Federico II Edoardo Massimilla – Direttore Dipartimento Studi Umanistici Università degli Studi di Napoli Federico II ore 12.00 Cesare Moreno, Verso un nuovo paradigma pedagogico: l’educazione metropolitanaRiccardo Dalisi e Anna Maria Laville, Semi di Laboratorio Rocco Fava, Arteducazione a Milano e Napoli

Pomeriggio – La tribù umana (coordina Nicola Laieta) ore 14.00-18.00 Marco Baliani, La strada ha fame di storia Marcos Antônio Cândido Carvalho, Progetto AXÉ, Arteducazione in Brasile Cristiano Morsolin, Dalle periferie di Bogotà alla ricerca della pace Maria D’Ambrosio, Laboratori teatrali all’università Maurizio Braucci, Poesia ed educazione in periferia Jorit Agoch e Leticia Mandragora, La ricostruzione della tribù umana ore 18.00 – 19.00 Ascolto nei gruppi

14 ottobre: Educazione e pacificazione civile 14 Mattina – Periferie dell’Educare (coordina Santa Parrello) ore 09.00 – 12.30 Gustavo Carpintero Vega, La scuola delle famiglie: nuove alleanze e pratiche educative Maria Carmen Moreno Rodríguez, Stili di vita e benessere emotivo degli adolescenti in contesti a rischio Antti Rajala, Per un apprendimento scolastico collegato alla vita degli studenti e alla società Clelia Bartoli, Ragazzi sconfinati: percorsi di vita ed educazione dei minori stranieri non accompagnati Traduzioni a cura di Maria Rosaria Ferraioli e di Michele Abate ore 12.30 – 13.30 -Ascolto nei gruppi

Pomeriggio – Verso una nuova narrazione (coordina Cesare Moreno) ore 14.00 – 18.00 Guelfo Margherita, Grandi gruppi Katia Provantini, Ritiro scolastico e sociale: il ruolo degli adulti nel riorganizzare la speranza Santa Parrello, I garanti dell’educazione Diva Ricevuto, Quali regole ore 18.00 – 19.00 – Ascolto nei gruppi

15 ottobre Discussioni e laboratori sul Progetto ‘Sconfini dell’Educazione’ 15 Mattina ore 09.00-13.00 Paolo vittoria – L’inchiesta nelle scuole Cesare Moreno – Report dei gruppi ed introduzione ai laboratori Gruppi di discussione Comitato Scientifico Cesare Moreno Presidente Associazione ONLUS Maestri di Strada Santa Parrello Docente di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione – DSU, Università degli Studi di Napoli Federico II Paolo Vittoria Docente di Pedagogia – DSU, Università degli Studi di Napoli Federico II – già Docente di Filosofia dell’Educazione e Educazione Popolare e �Movimenti Sociali Università Federale di Rio de Janeiro Segreteria Organizzativa: Alessia Petrilli

PRENOTAZIONI Per partecipare è necessario prenotarsi mandando nominativi e numero dei partecipanti alla mail: info@maestridistrada.it

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s