Celam, le conclusioni del “Dialogo latinamericano” verranno consegnate a Papa Francesco. Quarta parte del reportage di Morsolin per SIR.

DCIM100HPDVC

14 luglio 2017 @ 12:26

“Siamo soddisfatti del cammino intrapreso, ora con una piccola équipe di esperti, che si sono fermati a Bogotá, stiamo preparando le conclusioni del ‘Dialogo latinoamericano’ per consegnarle personalmente a Papa Francesco”. Lo annuncia Francesco Vincenti, direttore della Fondazione Millennia, tracciando il bilancio della due giorni svoltasi l’11 e 12 luglio, a Bogotà, presso la Pontificia Università Javeriana su iniziativa del Celam, il Consiglio episcopale latinoamericano. Il rettore dell’ateneo, padre Jorge Humberto Peláez Piedrahita sj, spiega al Sir: “Lo scorso 21 aprile abbiamo avviato questo progetto, che mette al centro la pace e la relazione tra mercato, Stato e società, insieme al cardinale Rubén Salazar Gómez, presidente del Celam, e al presidente colombiano Santos”. “Tale progetto – aggiunge – porterà il prossimo ottobre a Roma all’organizzazione di un dialogo alla Pontificia Accademia delle Scienze sociali, in occasione dell’anniversario dei cinquant’anni dell’enciclica ‘Populorum Progressio’. Crediamo nel messaggio di Papa Francesco, che sottolinea la sfida di unire tutta la famiglia umana in favore dello sviluppo sostenibile”.

Per mons. Héctor Fabio Henao, segretario generale della Pastorale sociale – Caritas della Chiesa colombiana, “le proposte del Papa sono orientate verso un’economia della solidarietà, capace di vedere la fraternità umana. Tutto questo significa aprire spazi di dignità che riconoscano pienamente le persone, ma anche per i gruppi economici che devono relazionarsi in modo nuovo”. Elvy Monzant, segretario esecutivo del Dejusol, il Dipartimento di giustizia e solidarietà del Celam, invita a “sostenere gli sforzi di Papa Francesco che sta denunciando gli effetti perversi di una economia senza volto umano, dell’idolatria del denaro, di un sistema che impoverisce ed esclude”.
L’economista Stefano Zamagni ha inviato un messaggio dove sottolinea che “Francesco non è contro l’economia di mercato, ma contro il mercato quando diventa ‘incivile’. Cioè quando genera disuguaglianze che producono anche degrado ambientale. Quando soggioga le democrazie e detta i fini dell’azione politica”. Aggiunge Cristiano Morsolin , esperto di diritti umani, partecipante al “Dialogo latinoamericano”: “Questo convegno è stato molto importante ma dobbiamo aprire ad un ancor maggiore coinvolgimento delle organizzazioni popolari e di base, sull’esempio di Papa Francesco, che ha invitato in Vaticano Flor Maria Fernandez Castro, coordinatrice del movimento dei riciclatori e dell’Union general de trabajadores informales de Colombia”.

Fonte:

https://agensir.it/quotidiano/2017/7/14/america-latina-celam-le-conclusioni-del-dialogo-latinamericano-verranno-consegnate-a-papa-francesco-in-ottobre-convegno-in-vaticano/

FOTO: Economista Jeffrey Sachs (EE. UU.) y rector de la Pontificia Universidad Javeriana P. Piedrahita sj.

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s