Nonostante il Nobel a Santos il processo di pace è ancora in salita, speciale di Morsolin C. per VITA

no-guerra-indiferente

Aumentano le incertezze nell’implementazione di una pace vera, complice anche la bocciatura dell’accordo al referendum del 2 ottobre scorso. E intanto i diritti umani continuano ad essere a rischio

Premiato per i suoi “risoluti sforzi” che dopo mezzo secolo di guerra civile hanno contribuito a condurre all’accordo di pace del 24 novembre con i guerriglieri filo-marxisti delle Farc, le Forze Armate Rivoluzionarie di Colombia, il Presidente della Repubblica Juan Manuel Santos ha voluto dedicare il Nobel in primo luogo «alle vittime», sottolineando di ritirarlo «in loro nome», ma ha poi subito aggiunto che «appartiene anche» ai negoziatori di «ambedue le parti», e «alle Forze Armate» nazionali (premiando quel suo spirito guerrafondaio che nel 2008 come Ministro della Difesa lo portó a “bombardare” l’Ecuador per uccidere il comandante Raul Reyes, nell’operazione Fenix con aereo spia Usa).

«Signore e signori, c’è una guerra in meno nel mondo. Quella colombiana». Le parole sono risuonate sabato 10 dicembre nel municipio di Oslo per bocca del neo-Nobel per la pace Juan Manuel Santos.

Ma le incertezze nell’implementazione di una pace vera si espandono anche a quotidiani prestigiosi come Le Monde di Parigi Le président Santos, Nobel d’une paix à venir o New York Times, dopo il cataclisma della bocciatura dell’accordo al referendum del 2 ottobre grazie al forte sostegno dell’opposizione capitanata dall’ex-Presidente Santos insieme alla Conferenza Episcopale Colombiana schieratesi per il NO alla pace (come ha ben raccontato Andrea Riccardi sulle colonne del Corriere della Sera del 5 ottobre).

CONTINUA A LEGGERE:

http://www.vita.it/it/article/2016/12/12/nonostante-il-nobel-a-santos-il-processo-di-pace-e-ancora-in-salita/141898/

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s