Colombia: una pace “con il fiato sospeso”, articolo Morsolin per UNIMONDO

la-paz-es-el-camino

I colombiani amano le telenovelas, ogni sera possono scegliere tra gli unici due canali nazionali RCN e Caracol che presentano “Grupo Elite” e “Niña”.

“Grupo Elite” racconta la storia del gruppo della polizia nazionale che insieme ai paramilitari del Clan Pepe (perseguiti da Escobar) ha scovato e ucciso nel dicembre 1993 a Pablo Escobar, il boss dei boss del cartello del narcotraffico di Medellin. Era la prova di forza di uno Stato che sfidando il terrore delle prime auto-bomba seminate in centri commerciali e dei baby sicari che assassineranno anche ministri della Repubblica (come il Ministro della Giustizia dell’epoca Lara), si alleano con paramilitari che si incaricano del “lavoro sporco” e poi chiederanno il sostegno politico con personaggi macabri come Salvatore Mancuso, capo autodefensas AUC, con passaporto italiano.

La telenovela “Niña” narra le vicissitudini di un’adolescente sequestrata e divenuta baby soldato della guerriglia che scappa dalla selva amazzonica e cerca con molte difficoltà di re-inserirsi nella società come studentessa di medicina perchè ha visto troppi bambini morire di fame e di mancanza di medicine nelle verdi campagne ancora abbandonate da uno Stato che non riesce neanche a difendere le scuole pubbliche dal fuoco incrociato dei gruppi armati illegali.

Mercoledi 24 agosto le telenovelas sono state bruscamente interrotte dalla notizia “storica” che prima all’Avana vede la firma finale degli accordi definitivi di pace tra Governo Colombiano e le Fuerzas armadas revolucionarias de Colombia  FARC e successivamente, a reti unificate, il discorso del Presidente della Repubblica Santos da Bogotá.

Continua a leggere:

http://www.unimondo.org/Guide/Guerra-e-Pace/Pace/Colombia-una-pace-con-il-fiato-sospeso-159839

DAL MONDO

Colombia: una pace col fiato sospeso

Le FARC e il governo colombiano hanno firmato accordi di pace. Ma tutto è appeso al risultato di un referendum indetto per il 2 ottobre.

di Cristiano Morsolin

MENSILE QUESTOTRENTINO, TRENTO

http://www.questotrentino.it/numero/468/qt_n_9_settembre_2016.htm

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s