Morsolin è invitato dal Comune di Valdagno per dibattito sulla pace

IMG_6364

Il Comitato per la Cooperazione Internazionale Decentrata per lo Sviluppo Sostenibile Città di Valdagno propone una serata sul tema “Valdagno: percorsi di Pace e Giustizia”. MERCOLEDI 14 ottobre 2015 – Palazzo Festari, Valdagno, h. 20.15.

Coordina
Dr. Guido Novella, presidente del Comitato Cooperazione Internazionale Città di Valdagno e consigliere comunale con delega alla Cooperazione Internazionale

Intervengono
Don Gianantonio Allegri – tra i fondatori di “Beati i costruttori di Pace”
Dal documento “Valdagno città del mondo ’90” alla drammatica esperienza di missione in Camerun”

Cristiano Morsolin – da 10 anni in America Latina
“Percorsi di pace ed emancipazione in Colombia tra conflitto e segregazione sociale”

Mariangela Gritta Grainer – già Parlamentare
“Dall’impegno per la pace alla ricerca di giustizia e verità sull’uccisione di Ilaria Alpi a Mogadiscio il 20 marzo 1994”

Messaggio di Don Egidio Bisol – Vescovo di Afogados da Ingazeira in Brasile
“Patto delle Catacombe (Concilio Vaticano II) e l’aggiornamento di Papa Francesco”

Conclusioni del Sindaco di Valdagno dr. Giancarlo Acerbi

Allegati

http://m.comune.valdagno.vi.it/eventi/eventi-1/valdagno-percorsi-di-pace-e-giustizia

  SOSTIENI  LA “SCUOLA VIAGGIANTE”

La associazione “Escuela Viajera” nasce nel 2008 con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo umano integrale e il Buen Vivir di bambini, adolescenti, giovani e famiglie appartenenti ad alcune comunità urbane e semi-rurali nella periferia sud di Bogotà.

Si tratta di zone dove la presenza dei gruppi armati irregolari è marcata, in un contesto di grave esclusione strutturale.

Ogni settimana l’equipe di 6 maestri popolari promuove vari laboratori all’interno di spazi educativi informali,  lavorando pedagogicamente su varie aree:

  • creatività: stimolando la fantasia, la ricerca, la scoperta e i processi di recupero si tenta di favorire la creatività di queste comunità perché esse possano riscoprire le proprie tradizioni, sentirsi di conseguenza più motivate verso il futuro e trasformare infine anche il loro quotidiano.
  • comunicazione: favorire l’accesso ai mezzi di comunicazione e formare al loro utilizzo significa “democratizzare” queste tecnologie perché diventino strumenti a immediata disposizione di tutti coloro che vogliono imparare, conoscere, discutere e diffondere quanto accade vicino e lontano da loro.
  • ambiente: l’associazione promuove il recupero delle tradizioni e l’uso consapevole delle risorse naturali attraverso la tecnica dell’agricoltura urbana, che permette a una popolazione originariamente rurale di ristabilire il contatto con la natura ma che garantisce anche il minimo necessario per la sopravvivenza alimentare della famiglia.
  • diritti: un settore che mira ad incrementare la consapevolezza dei diritti e delle libertà della persona, ma soprattutto a favorire l’autostima e la cittadinanza attiva, strumenti imprescindibili per poter lanciare qualsiasi progetto di sviluppo del territorio.

 

INFO

Cristiano Morsolin

Rappresentante legale Fund. “Escuela Viajera”

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s